CROWD COMMUNICATION Agenzia specializzata nella realizzazione di Strategie di Marketing e Comunicazione per il lancio di Campagne di Equity Crowdfunding
Crowd Communication Strategie Marketing e Comunicazione Campagne Equity Crowdfunding

Strategia di Marketing e Comunicazione per il lancio di una Campagna di Equity Crowdfunding

Finalmente hai preso la decisione di creare una campagna di Crowdfunding, per permettere alla tua Azienda di raggiungere nuovi obiettivi e traguardi di business:

  • Lancio di un nuovo prodotto o servizio
  • Implementazione della linea produttiva
  • Acquisizione di nuove strutture, fabbricati, personale
  • Implementazione delle Strategie di Marketing e Comunicazione per acquisire nuove quote di mercato
  • Trovare nuovi clienti
  • Incrementare vendite

Hai già realizzato il tuo progetto imprenditoriale, e sai già le azioni che dovrai intraprendere per realizzarlo. Tuttavia quello che ti manca, sono i fondi.

Hai deciso di lanciare la tua campagna di Equity Crowdfunding, per ottenere le risorse finanziarie che ti servono per la realizzazione del tuo progetto.

Ma come fare perché la campagna di Equity Crowdfunding sia un successo? La risposta è: una corretta strategia di marketing!

In questo articolo vediamo insieme perché è importante realizzare una strategia di marketing per una campagna di crowdfunding, e come creare una campagna marketing efficace.

Cos’è una Campagna di Crowdfunding?

Il Crowdfunding è, come dice la parola stessa, la raccolta di finanziamenti dalla folla, ovvero una nuova metodologia per raccogliere capitali dal mercato.

“Il termine crowdfunding indica il processo con cui più persone (“folla” o crowd) conferiscono somme di denaro (funding), anche di modesta entità, per finanziare un progetto imprenditoriale, o iniziative di diverso genere, utilizzando siti internet (“piattaforme” o “portali”) e ricevendo talvolta in cambio una ricompensa. Un gruppo più o meno grande di persone, attirate da una nuova idea imprenditoriale, decide di investire il proprio denaro per il lancio di un nuovo progetto.”

Christian Bellucci – CEO CrowdInvest Italia

Che la tua Azienda sia una startup o una PMI, il crowdfunding permette di creare interesse verso il tuo progetto, mostrandolo a moltissime persone e rendendo partecipi intere comunità.

Starai sicuramente pensando che ormai è fatta, che ti basterà creare la tua campagna su internet e riceverai i soldi di cui hai bisogno.

Devi sapere che non è proprio così facile.

Per dare vita ad una campagna di Equity Crowdfunding efficace, che ti permetta di raccogliere il capitale che ti serve per dare il via al tuo progetto, devi impegnarti molto e utilizzare alcune tecniche di marketing strategico.

Niente di impossibile, tranquillo.

Continua nella lettura per capire l’importanza del Marketing per una campagna di crowdfunding efficace ed efficiente.

Una Campagna di Equity Crowdfunding è, prima di tutto, una Strategia di Marketing e Comunicazione

Nell’immaginario collettivo, le attività di Marketing e Comunicazione sono a supporto dello sviluppo e successo delle Campagne.

Il nostro approccio è diametralmente opposto.

Una corretta Strategia di Marketing e Comunicazione, applicata ad una Campagna di Equity Crowdfunding, raggiunge prima di tutto importanti obiettivi di Business che consistono nell’incremento:

  • della notorietà e riconoscibilità del Brand
  • del numero di nuovi clienti e potenziali clienti
  • delle vendite di prodotti e servizi
  • del posizionamento e quote di mercato
  • del fatturato e marginalità dell’Azienda

Consideriamo la raccolta di capitale come il beneficio diretto secondario.

Questa particolare visione sullo sviluppo di una Campagna di Equity Crowdfunding, può sembrare assurda o anacronistica.

Tuttavia è la giusta strategia che consente di generare il massimo ritorno da tutti i punti di vista: Business, Engagement, Brand Awareness, Vendite e raccolta fondi.

Se realizziamo una Strategia finalizzata alla sola Campagna, verrà percepita come un elemento di costo = Totale capitale raccolto meno i costi della Campagna.

Se realizziamo una strategia che ha anche una finalità di Business, questa non solo ci permetterà di raccogliere il capitale desiderato, ma ci consentirà anche di incrementare vendite e clienti.

Perché è importante il marketing in una campagna di Equity Crowdfunding

Per realizzare la strategia marketing e comunicazione adatta a presentare il tuo progetto di Crowdfunding, è fondamentale tenere in considerazione alcuni elementi chiave.

Campagna Equity Crowdfunding di successo pubblicata su CrowdInvest Italia

Purtroppo sempre più spesso, il Crowdfunding viene considerato come una piattaforma, o una soluzione innovativa, per andare sul mercato a raccogliere capitale in modo passivo.

Ovvero, pensando sia sufficiente presentare il proprio progetto nelle apposite piattaforme di crowdfunding per acquisire capitale.

Purtroppo, come già anticipato, non è così.

Un’efficace ed efficiente campagna di Crowdfunding richiede di realizzare una strategia ad hoc che segua alcuni punti fondamentali.

Insomma, il lancio di una campagna di Crowdfunding è tutt’altro che un semplice lavoretto da principianti.

Sei un imprenditore e vuoi realizzare una Campagna di Crowdfunding per la raccolta fondi, per lanciare un nuovo prodotto e/o servizio, ampliare la tua azienda, o incrementare il tuo business?

Ti consigliamo di tenere sempre in considerazione alcuni elementi e strumenti di comunicazione imprescindibili, che ti consentano di raggiungere obiettivi aziendali importanti.

Come la raccolta dei fondi necessari al finanziamento del tuo progetto.

Tuttavia con una buona strategia di marketing che accompagni la tua Campagna di Crowdfunding, è possibile inoltre:

  • Attirare nuovi clienti
  • Incrementare le vendite dei tuoi prodotti e servizi
  • Lanciare un nuovo prodotto o servizio

Infatti, cosa impedisce ad un investitore di diventare, allo stesso tempo, un Cliente della tua Azienda?

E perchè l’aumento di visibilità della tua Campagna, non potrebbe comportare un aumento di visibilità dei tuoi prodotti o servizi?

Autore:

Share:

Lascia un commento

Indice

On Key

Related Posts

Chi sono gli investitori professionali di una campagna di equity crowdfunding

Chi sono gli investitori professionali nell’Equity Crowdfunding?

La disciplina degli investimenti in equity crowdfunding si muove all’interno del perimetro definito dal regolamento Consob del 2013 il quale prevede, tra l’altro, che affinché una raccolta possa andare a buon fine almeno il 5% dei finanziamenti debba provenire da quelli che vengono definiti investitori professionali.

Vediamo meglio cosa si intenda con questa espressione e quali sono le categorie specifiche all’interno delle quali vengono classificati gli operatori professionali.

Le 4 fasi di una Campagna di Equity Crowdfunding

Le 4 fasi di una Campagna di Equity Crowdfunding

Negli ultimi 3 anni, le richieste di informazioni da parte di Imprenditori e Startupper relative il lancio di una Campagna di Equity Crowdfunding, si sono moltiplicate a dismisura.
Questo positivo interesse dimostra come questa innovativa formula di raccolta di capitale da un lato ed investimento dall’altro, stia riscuotendo notevole successo.
Ho pensato di scrivere questo articolo per analizzare insieme le 4 fasi principali in cui si articola la campagna.

Analisi SMART di una Campagna di Equity Crowdfunding

L’analisi S.M.A.R.T. di una Campagna di Equity Crowdfunding

L’Equity Crowdfunding, in Italia, sta acquisendo sempre più quote di mercato e di interesse da parte di Imprenditori, Startupper ed Investitori.

Perché realizziamo un’analisi S.M.A.R.T. di una Campagna di Equity Crowdfunding?
Come prima cosa vediamo, insieme, il significato dell’acronimo S.M.A.R.T. che non ha nulla a che vedere con la famosa automobilina 😅.