CROWD COMMUNICATION Agenzia specializzata nella realizzazione di Strategie di Marketing e Comunicazione per il lancio di Campagne di Equity Crowdfunding
Campagna di Equity Crowdfunding Lindo Pulito

La campagna di equity crowdfunding “Lindo Pulito”

La campagna di equity crowdfunding Lindo Pulito è in cooming soon.

Le informazioni sulla campagna di equity crowdfunding di Lindo Pulito:

  • Data Coming Soon: 26 Ottobre 2022
  • Data pubblicazione Campagna: 10 Novembre 2022
  • Obiettivo Minimo: 25.000 €
  • Obiettivo massimo: 100.000 €
  • Investimento minimo: 250 €
  • Reward: Si

Chi è Lindo Pulito?

Il progetto Lindo Pulito è nato nel 2017 con l’idea di offrire agli italiani un servizio di pulizia per divani, materassi e tappeti specializzato e qualitativamente elevato, fruibile nella comodità della propria abitazione. Un servizio che prima non esisteva, ma di cui si sentiva la forte mancanza.

L’intuizione si è rivelata vincente e nel giro di pochi anni ha servito centinaia di clienti, allargando via via il suo raggio d’azione per soddisfare la crescente richiesta.

Oggi, Lindo Pulito è disponibile in molte città del Nord Italia, ma il suo obiettivo è quello di estenderlo in tutto il territorio nazionale (e non solo), per dare a sempre più persone l’opportunità di usufruire dei suoi servizi in un momento in cui, per via del Covid, la pulizia e la sanificazione sono più che mai prioritari.

Per finanziare la sua crescita ha scelto di rivolgerci proprio ai suoi clienti, le persone che utilizzano Lindo Pulito per prendersi cura della propria casa e conoscono perfettamente il suo valore.

In che modo? Attivando sulla piattaforma Crowdinvestitalia – Equity Crowdfunding, il suo primo equity crowdfunding, l’operazione di raccolta fondi che permette di investire direttamente in Lindo Pulito (a partire da 250€) e diventarne socio.

I punti di forza di Lindo Pulito

  • Il servizio n°1 in Italia per la sanificazione e il lavaggio a domicilio di divani, materassi e tessuti vari.
  • Ha inventato l’innovativo “Metodo Lindo”: dove combina l’utilizzo di detergenti biocidi per la pulizia e la sanificazione totale dei tessuti, con un innovativo sistema di lavaggio in 5 fasi.

Perché investire in Lindo Pulito?

  • Negli ultimi 6 mesi ha investito oltre 120 mila euro nel marketing e in attività di ricerca/sviluppo per moltiplicare i clienti, facilitare il lavoro degli affiliati e rafforzare il suo brand
  • Ad oggi nessuna impresa offre un servizio con la capillarità e gli strumenti con cui opera Lindo (detergenti biocidi per la sanificazione + sistema di lavaggio in 5 fasi con tecnologia iniezione-estrazione)
  • Gli affiliati sono scelti e formati con estrema attenzione perché vogliamo garantire (e mantenere) un servizio altamente professionale
  • Se persona fisica detrai il 30% dell’investimento (se persona giuridica deduci il 30%)

Clicca qui per scoprire la Campagna di Equity Crowdfunding di Lindo Pulito

Crowd Communication ha realizzato il Business Plan di Lindo Pulito

Il Business Plan è il documento basilare per la realizzazione di una Campagna di Equity Crowdfunding per molteplici motivi:

  • È lo strumento indispensabile per trasmettere ai potenziali investitori: valori, idea imprenditoriale e punti di forza dell’Azienda e/o start up.
  • Riepiloga tutte le informazioni relative all’Azienda e alla Campagna: Vision, Mission, Strategia di Marketing e Comunicazione, Analisi di Mercato, Analisi SWAT, Piano Economico Finanziario, Quote, Reward ed Exit Strategy.
  • È lo strumento base dal quale scaturiscono tutte le attività di Marketing e Comunicazione come: Landing Page, Pitch, video di presentazione, comunicati stampa, social posting, campagne ADV.

Vuoi realizzare una Campagna di Equity Crowdfunding per raccogliere il capitale per la tua Azienda e/o Start up? Contatta il nostro Team per una consulenza gratuita.

Autore:

Share:

Indice

On Key

Related Posts

Chi sono gli investitori professionali di una campagna di equity crowdfunding

Chi sono gli investitori professionali nell’Equity Crowdfunding?

La disciplina degli investimenti in equity crowdfunding si muove all’interno del perimetro definito dal regolamento Consob del 2013 il quale prevede, tra l’altro, che affinché una raccolta possa andare a buon fine almeno il 5% dei finanziamenti debba provenire da quelli che vengono definiti investitori professionali.

Vediamo meglio cosa si intenda con questa espressione e quali sono le categorie specifiche all’interno delle quali vengono classificati gli operatori professionali.

Le 4 fasi di una Campagna di Equity Crowdfunding

Le 4 fasi di una Campagna di Equity Crowdfunding

Negli ultimi 3 anni, le richieste di informazioni da parte di Imprenditori e Startupper relative il lancio di una Campagna di Equity Crowdfunding, si sono moltiplicate a dismisura.
Questo positivo interesse dimostra come questa innovativa formula di raccolta di capitale da un lato ed investimento dall’altro, stia riscuotendo notevole successo.
Ho pensato di scrivere questo articolo per analizzare insieme le 4 fasi principali in cui si articola la campagna.